La Nutella e i messaggi fuorvianti…

Nei giorni scorsi, sulla pagina FB di Nutella è apparso un post che ha fatto storcere il naso a più di una persona.

“Divano, plaid, maratona serie tv… ed un Nutella B ready per non alzarsi mai più!”

Un messaggio forviante e diseducativo che  non si  può che stigmatizzare.
Si sa che la Nutella è uno dei prodotti più amati soprattutto dai giovanissimi e qui non sono in discussione né la qualità del prodotto, né le scelte personali ed il libero arbitrio di ogni persona.

Ciò che si sente il dovere di evidenziare, sapendo l’influenza e la credibilità del brand e la presa che può avere sulla popolazione, è la veicolazione di un tale messaggio che suona come un invito a rimanere immobili, quindi ad adottare scorretti stili di vita condannati dall’OMS e da tutte le organizzazioni che si occupano di salute.

Il WHO (World Health Organization) sottolinea come “la sedentarietà incrementi la mortalità per tutte le cause, raddoppi il rischio di morte per patologie cardiovascolari e diabete, aumenti in maniera significativa il rischio di tumore al colon, ipertensione, osteoporosi, ansia e depressione“.
Non alzarsi mai più? No grazie! Abbiamo un’eternità per stare immobili. Gli esseri umani si sono evoluti per muoversi ed affrontare importanti costi energetici nell’arco di una giornata.

Pertanto, cerchiamo di trovare le giuste motivazioni per fare movimento ed attività fisica, ricordandosi che le buone abitudini iniziano da piccoli.

Anche fare qualche passo dopo cena o lavoro domestico prima di mettersi sul divano, contribuisce sicuramente a migliorare la propria vita.

Spread the love