Pizza dolce di Pasqua

Non è Pasqua nelle Marche ed in Abruzzo senza la pizza dolce.

Rispolverando tra i quaderni della nonna ho ritrovato questa ricetta della Pizza dolce di Pasqua  di circa 80 anni fa. La ripropongo con una variazione sulla farina dovuta alla mia deformazione professionale.

 

Ingredienti

500 g farina circa (di forza)*

3 uova

250 ml latte

150 zucchero

75 ml olio

150 g lievito madre

50 ml anisetta

150 g canditi

buccia arancio e limone

 

Sciogliere il lievito nel latte tiepido Separare albumi da tuorli ed amalgamare questi ultimi con lo zucchero Montare i bianchi a neve. Unire latte con lievito sciolto, olio, anisetta, canditi, bucce arancio e limone, gli albumi e la farina fino ad ottenere un impasto lavorabile. Mettere a lievitare in una teglia alta coperta da pellicola Infornare a 180° forno statico e preriscaldato per circa 1 ora.

* Causa deformazione professionale io ho utilizzato farina di tipo 1 (più debole) e ce ne è voluta circa 650 g.😉

 

Un grazie all’Accademia della Cucina Teramana  per averla condivisa e per i tanti apprezzamenti ricevuti.

Condividi: